Calcolare il vetro sottovuoto con WINSLT®

Grazie alla sua struttura più leggera e agli elevati valori di isolamento, il vetro sottovuoto è sempre più utilizzato – in particolare per la ristrutturazione di vecchi edifici e nel campo della protezione dei monumenti. Il nuovo componente aggiuntivo WINSLT tiene conto di questo fatto. Per la prima volta è possibile effettuare un calcolo esatto e completamente automatico delle vetrate sottovuoto sulla base delle norme ISO/FDIS esistenti.

 

 

Ulteriori informazioni sul calcolo delle vetrate sottovuoto:

presentazione del prodotto

 Video per il calcolo del vetro sottovuoto

 

 

 

DIN EN 410

DIN EN 410 – Vetro in costruzione – Determinazione dei parametri fisici fotometrici e di radiazione della vetratura: specifica il metodo di calcolo per determinare i parametri fisici fotometrici e di radiazione della vetratura.

DIN EN 673

DIN EN 673 – Vetro in costruzione – Determinazione del coefficiente di scambio termico specifica il metodo di calcolo per determinare il valore U di una vetrata.

Il coefficiente di trasmissione del calore dipende da:

  • Struttura
  • Riempimento con gas
  • Rivestimento
  • Posizione di montaggio

Questo tiene in considerazione:

  • Convezione
  • Radiazione termica
  • Conduzione di calore

Valore U

Il valore U indica il trasferimento di calore attraverso un solido omogeneo. Dipende dalle condizioni al contorno dello spessore e dalla conducibilità del materiale. Con lo spessore dello strato (d) e la conducibilità (l) viene calcolata la resistenza di scambio termico Ri = d / l per ogni singolo strato. La somma delle resistenze interne (Rsi), al di fuori (Rse) fornisce la resistenza termica totale (RT).

Il valore U è ora calcolato dal reciproco di RT = 1 / RT ed è espresso in watt per metro quadrato e Kelvin (W/m2*K).